Wipro Limited (NYSE: WIT, BSE: 507685, NSE: WIPRO), società globale leader nel settore dei servizi informatici, della consulenza e dei processi aziendali, ha annunciato in data odierna la nomina di Pierre Bruno ad CEO per l’Europa.

Con questo ruolo, Bruno dirigerà l’attività di Wipro in sei regioni distinte dell’Europa. Questa nomina, una netta indicazione del continuo investimento dell'azienda e dell'attenzione al mercato europeo, potenzia lo slancio degli ultimi anni di Wipro in tutta la regioni.

“Pierre porta 25 anni di esperienza nel settore della consulenza e dei servizi per l’infrastruttura IT. Ha gestito imprese sia in ambienti di ipercrescita che nella trasformazione ingegneristica. Grazie alla sua esperienza nell’ambito della direzione di team di grandi dimensioni, è nella posizione ideale per guidare il viaggio di crescita di Wipro in Europa,” ha dichiarato Thierry Delaporte, CEO & MD di Wipro Limited.

“Sono entusiasta di avere l'opportunità di guidare le attività operative di Wipro nel mercato europeo, che offre un enorme potenziale di crescita. Non vedo l'ora di portare avanti il nostro impegno verso i clienti europei mentre navigano nella trasformazione aziendale e continuano ad evolversi e a cambiare in un mondo digitale,” ha dichiarato Pierre Bruno, CEO per l’Europa.

Bruno si unisce a Wipro da DXC Technology, dove era vicepresidente e direttore generale per l'Europa meridionale, responsabile di tutte le linee di business, tra cui consulenza, integrazione, applicazioni, cloud e sicurezza informatica. Bruno ha inoltre lavorato presso Dell per 14 anni rivestendo diversi ruoli nelle aree Asia Pacifico, Giappone ed EMEA. Ha svolto un ruolo chiave nella trasformazione di Dell, che dalla vendita di hardware è diventata un’azienda protagonista nell’ambito della fornitura di soluzioni infrastrutturali.

Bruno ha conseguito un Master in Business Administration (MBA), con specializzazione in Marketing ed Econometria presso l'École des hautes études commerciales di Parigi. Ha inoltre conseguito una laurea specialistica in bioingegneria.

L’impegno di Wipro nei confronti dell’Europa La presenza europea di Wipro si estende a sei regioni, tra cui Regno Unito e Irlanda, Germania, Svizzera, Paesi nordici, Benelux ed Europa meridionale, oltre a tre sedi per le consegne nearshore, e comprende una serie di clienti importanti in tutti i settori, molti dei quali sono aiutati dall’azienda a trasformarsi su vasta scala.

Ecco alcuni dei recenti accordi conclusi in Europa:

  • un importante accordo strategico di partnership digitale e IT con METRO AG, un'azienda leader mondiale nel commercio all'ingrosso;
  • un impegno con il produttore finlandese di energia pulita Fortum per aggiornare il suo sistema di gestione delle applicazioni, l'integrazione dei servizi e la relativa gestione;
  • un accordo globale pluriennale per servizi di ingegneria automobilistica con il gigante automobilistico Marelli;
  • in Germania, una collaborazione con Telefónica Germany / O2 e il suo più ampio ecosistema per trasformare i sistemi di supporto al business e la relativa Quality Assurance al fine di consentire un'esperienza del cliente superiore e la crescita nel segmento di mercato B2B;
  • una modernizzazione strategica pluriennale dell'infrastruttura e un’interazione per servizi di trasformazione digitale con la società energetica tedesca E.ON.

Chi è Wipro Limited Wipro Limited (NYSE: WIT, BSE: 507685, NSE: WIPRO) è una delle società leader globali nell’ambito dei servizi informatici, della consulenza e dei processi aziendali. Sfrutta la potenza del cognitive computing, dell’iperautomazione, della robotica, delle tecnologie cloud, dell’analitica e delle tecnologie emergenti per assistere i suoi clienti nelle loro attività di adeguamento al mondo digitale e garantirne il successo. Riconosciuta a livello mondiale per l’ampiezza del suo portafoglio di servizi, per il forte impegno verso la sostenibilità e per la sua cittadinanza d’impresa virtuosa, Wipro vanta un organico di oltre 190.000 dipendenti, impegnati a servire con dedizione una vasta clientela in sei continenti. Insieme, diamo vita alle idee e creiamo nuove connessioni, per costruire un futuro migliore, più audace e innovativo.

Dichiarazioni riguardanti il futuro Le dichiarazioni riguardanti il futuro riportate in questo documento rappresentano la visione di Wipro in relazione a eventi futuri, molti dei quali, per loro stessa natura, sono intrinsecamente incerti e vanno al di là del controllo della società. Fra tali dichiarazioni rientrano, a titolo non esaustivo, affermazioni riguardanti le prospettive di crescita di Wipro, i suoi risultati finanziari e operativi, e i suoi piani, previsioni e intenzioni. Pertanto, Wipro intende avvertire i lettori che le dichiarazioni riguardanti il futuro contenute nel presente sono soggette a rischi e incertezze che potrebbero dare luogo a risultati effettivi sostanzialmente diversi rispetto a quelli da esse preannunciati. Tra tali rischi e incertezze figurano, a titolo non esaustivo, rischi e incertezzelegati a fluttuazioni degli introiti, del fatturato e degli utili della società, la sua capacità di generare e gestire la crescita, di portare a termine le attività aziendali proposte, l’intensa concorrenza nell’ambito dei servizi informatici, la sua capacità di mantenere il suo vantaggio in termini di costi, l’aumento dei salari in India, la sua capacità di attrarre e mantenere professionisti altamente competenti, lo sforamento in termini di tempi e costi rispetto ai contratti a prezzo fisso o a tempistica fissa sottoscritti, la concentrazione dei suoi clienti, restrizioni in materia di immigrazione, la sua capacità di gestire le sue operazioni internazionali, la riduzione della richiesta di tecnologie nei suoi segmenti chiave, sconvolgimenti delle reti di telecomunicazione, la sua capacità di portare a termine e di integrare con esito positivopossibili acquisizioni, la responsabilità per danni in relazione ai suoi contratti di servizio, il successo delle società in cui effettua investimenti strategici,il ritiro di incentivi fiscali da parte dei governi, l’instabilità politica, guerre, restrizioni legali riguardanti la raccolta di capitale o l’acquisizione di società al di fuori dell’India, l’uso non autorizzato della sua proprietà intellettuale o condizioni economiche generali che incidano sull’azienda e sul suo settore. Le condizioni causate dalla pandemia di Covid-19 potrebbero inoltre ridurre la spesa in tecnologie, compromettere negativamente la richiesta dei nostri prodotti, ripercuotersi sulla percentuale di spesa al consumo e pertanto influire negativamente sulla capacità o sull’intenzione dei nostri clienti di acquistare i nostri prodotti e servizi, ritardare le decisioni di acquisto dei nostri potenziali clienti, condizionare negativamente la nostra capacità di fornire servizi di consulenza in loco o la nostra capacità di fornire ai nostri clientii nostri prodotti e servizi o ritardarne la fornitura; tutto questo potrebbe incidere negativamente sulle nostre vendite future, sui nostri risultati operativi e sulle nostre prestazioni finanziarie complessive. Le nostre operazioni potrebbero essere altresì condizionate negativamente da una serie di fattori esterni legati alla pandemia diCovid-19 e al di fuori del nostro controllo.

Ulteriori rischi che potrebbero condizionare i nostri risultati operativi futuri sono descritti più diffusamente nei documenti presentati alla United States Securities and Exchange Commission, tra cui, a titolo non esaustivo, i nostri Bilanci annuali riportati nel modello Form 20-F. Questi documenti sono disponibili presso www.sec.gov. Occasionalmente, potremmo rilasciare ulteriori dichiarazioni riguardanti il futuro, scritte e orali, anche all’interno della documentazione aziendale presentata alla Securities and Exchange Commission e all’interno delle nostre relazioni agli azionisti. Wipro non si impegna ad aggiornare le dichiarazioni riguardanti il futuro eventualmente rilasciate di volta in volta dalla società stessa o a suo nome.

Contatti media Wipro: Suzanna Abarca Wipro Limited suzanna.abarca@wipro.com